OMICIDIO ROSI, BOCCALI, PERUGIA NON DIMENTICHERA’ MAI LUCA

boccaliPERUGIA – ”Dopo la sentenza sul duplice delitto di Cenerente, anche per Luca Rosi, e per la sua famiglia, è arrivato il tempo della giustizia. Perugia non dimenticherà mai Luca, ed il dolore per quel barbaro assassinio certo non si attenua con il passare del tempo, ma almeno può essere motivo di parziale conforto che gli autori del delitto siano chiamati a pagare in un tribunale ed al termine del regolare percorso previsto dalla legge, come avviene in una comunità civile”: così il sindaco di Perugia, Wladimiro Boccali, sulla condanna dei tre romeni accusati di aver ucciso Luca Rosi, nel corso di una rapina nella villa dei suoi genitori, a Ramazzano. ”Le due sentenze – ha aggiunto Boccali – quella di Cenerente ed i tre ergastoli di oggi per gli assassini di Luca, chiudono una fase terribile della nostra storia recente, una esperienza che speriamo di non dover vivere più”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*