Non se ne può più, un’altra donna derubata in un parcheggio a Perugia

PERUGIA – Era da poco passata la mezza, una signora esce dal supermercato Emisfero, in via Settevalli a Perugia, e appena si è avvicinata all’auto è stata derubata. La vicenda, che ci è stata raccontata da un collega, si è svolta più o meno così.  “Guardi signora le sono cadute le chiavi – le ha detto uno dei due malviventi che l’hanno avvicinata -, la poveretta ci ha creduto e sì è girata verso di loro”. Quell’attimo di fiduciosa ingenuità le è costato caro. Uno ha agguantato la sua borsa e se la sono data a gambe tra le auto parcheggiate davanti all’Emisfero. Il parcheggio sembra sia costantemente controllato da delle telecamere a circuito chiuso. E sembra che i dispositivi elettronici abbiano registrato tutta la scena e che ora le Forze dell’ordine stiano esaminando frame dopo frame tutta la registrazione per poter risalire agli autori del furto.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*