Non dorme più per paura dei ladri, stremata dopo mesi di furti

Non dorme più per paura dei ladri, stremata dopo mesi di furti

Non dorme più per paura dei ladri, stremata dopo mesi di furti

«Non dormo più». E’ quando dice una donna residente nella zona di San Sisto, stremata dalla paura di trovarsi prima o poi con i ladri dentro casa. A riportare la notizia è il Messaggero dell’Umbria in un articolo a firma di Michele Milletti. Il quartiere è stato tra i più colpiti in città a partire da ottobre e in quello che statisticamente è il periodo peggiore sotto il profilo dei furti.


Fonte: Il Messaggero Umbria
articolo di Michele Milletti


Sapere che qualcuno è entrato in casa, o che potrebbe farlo visto che il condomino, il vicino o la famiglia che si conosce sono stati colpiti e che la zona in cui si vive è da tempo zona d’azione dei ladri può creare comunque paura e tensione, creando inevitabili conseguenze di disagio psicologico anche in chi i raid non li ha subiti oppure ne è uscito in qualche modo indenne.

La donna è spaventata proprio dalla possibilità che i ladri possano venire a farle visita nel sonno o di ritrovarsi a tu per tu con un bandito. «Non me la prendo con nessuno – dice -, perché so che è un problema non solo di questo quartiere ma anche di altre zone della città. Spero che le forze dell’ordine possano continuare a fare il più possibile per sorvegliare la zona. Perché di notizie di furti ne abbiamo avute tante e continuiamo ad averne, e purtroppo la paura non passa».

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*