Muore sotto a un camion a Moriano di Giano dell’Umbria, stava lavorando

Muore sotto a un camion a Moriano di Giano dell'Umbria, stava lavorando

Muore sotto a un camion a Moriano di Giano dell’Umbria, stava lavorando

Un uomo di 39 anni (Alessandro Del Sero) è morto ieri alle 14 in un incidente sul lavoro, schiacciato dal camion che aveva appena finito di pesare, nel cortile dell’azienda di famiglia. Il dramma è accaduto a Moriano di Giano dell’Umbria e, purtroppo, all’arrivo del soccorso per il poveretto non c’è stato nulla da fare. Sul posto si sono recati i Vigili del fuoco di Spoleto – la centrale ha dato la notizia, i Carabinieri che indagano sulla vicenda e il personale sanitario del 118 fatto arrivare sul posto dalla centrale unica dell’ospedale Santa Maria della Misericordia.

Il camion, condotto da un marchigiano di 57anni, aveva appena terminato l’operazione di pesatura. La dinamica è al vaglio dei carabinieri di Spoleto intervenuti sul posto insieme ai vigili del fuoco e al personale della Usl 2 per la prevenzione e la sicurezza nei luoghi di lavoro.

L’autista, sotto choc, ha raccontato di aver mosso il mezzo pesante dopo aver ricevuto il cenno da Alessandro. Tra le ipotesi c’è un malinteso o anche che il giovane possa essere scivolato, finendo sotto la seconda ruota del rimorchio o una manovra sbagliata

Il camionista che, come da prassi, sarà sottoposto a tutti gli accertamenti di rito, mentre la salma della vittima resta a disposizione del pubblico ministero Elisa Iacone della procura di Spoleto. Il 39enne è papà di un bambino.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
8 × 17 =