Mucca incorna agricoltore all’addome, straniero 56enne, grave in ospedale

È ricoverato in prognosi riservata in Rianimazione a Perugia


Scrivi in redazione

Mucca incorna agricoltore all’addome, straniero 56enne, grave in ospedale

È ricoverato nel reparto di Rianimazione in prognosi riservata un uomo di 56 anni vittima di un infortunio verificatosi nel primo pomeriggio di lunedì 17 febbraio in una di una azienda agricola di San Biagio della Valle. Stando alla richiesta di soccorso pervenuta alla centrale del 118 e alle prime informazioni assunte sul posto, l’uomo di nazionalità straniera, da anni residente nel comune di Deruta, è stato colpito all’addome da una mucca, mentre si trovava nella stalla. Scattato l’allarme da parte del personale dell’azienda, l’agricoltore, come informa una nota dell’ospedale, é stato soccorso dagli operatori del 118 è trasportato al Pronto soccorso del Santa Maria della Misericordia, dove i sanitari hanno effettuato un primo intervento nella sala emergenza. Qui il paziente è stato stabilizzato e successivamente trasferimento in Rianimazione.
«All’agricoltore – spiega l’ufficio stampa, Mario Mariano – è stata fatta una Tac ed operato d’ urgenza da equipe di chirurghi con trasfusioni di sangue!! Poi in Rianimazione! Condizioni stazionarie sempre grave!»

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*