Morta la donna finita in ospedale per incidente su Centrale Umbra a Bastia

 
Chiama o scrivi in redazione


Morta la donna finita in ospedale per incidente su Centrale Umbra a Bastia

Morta la donna finita in ospedale per incidente su Centrale Umbra a Bastia

E’ morta la donna 48 anni rimasta coinvolta nell’incidente di giovedì scorso lungo la Centrale Umbra, all’altezza dello svincolo di Umbriafiere in direzione Nord. Troppo gravi le ferite riportate nell’incidente. E’ lo scontro tra tre auto, verificatosi a seguito della coda del maxi tamponamento avvenuto a Ospedalicchio, in direzione Perugia, che aveva coinvolto altri 6 veicoli.

Soccorsa dal personale sanitario del 118 e trasportata in codice rosso all’ospedale Santa Maria della Misericordia, dove sabato mattina ha smesso di lottare. Il figlio 19enne che era in auto con la vittima, anche lui trasportato a sirene spiegate al nosocomio perugino, è ancora ricoverato nel reparto di Neurochirurgia. Non è in pericolo di vita.

Lungo la Centrale Umbra erano intervenuti i vigili del fuoco di Perugia e Foligno, le forze dell’ordine e le ambulanze del 118. Le condizioni della giovane donna erano apparse subito critiche e nonostante i medici abbiano fatto di tutto per cercare di salvarla, è morta in ospedale dopo due giorni dal terribile impatto. Ancora da chiarire la dinamica dell’incidente. I rilievi sono stati affidati alla polizia stradale.


Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*