Mi butto sotto il treno, ma chiama il 112, Polizia salva 50enne

Mi butto sotto il treno, ma chiama il 112, Polizia salva 50enne

Mi butto sotto il treno, ma chiama il 112, Polizia salva 50enne

Mi butto sotto il tremo – Ieri pomeriggio gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Spoleto sono intervenuti, a seguito della telefonata di un 50enne al Numero Unico di Emergenza, con la quale riferiva il proprio stato di malessere e l’intenzione di farla finita buttandosi sotto un treno.

L’operatore della Sala Operativa

L’operatore della Sala Operativa, dopo aver immediatamente allertato gli agenti della volante, ha preso tempo tentando di tranquillizzarlo ed entrare in empatia per farlo desistere dalla sua iniziativa e riuscire ad acquisire la sua posizione.

 Gli operatori sono arrivati presso la Stazione Ferroviaria

Nel frattempo, gli operatori sono arrivati presso la Stazione Ferroviaria di Madonna di Baiano dove hanno trovato l’uomo che, intento a parlare al telefono con l’agente della Sala Operativa del Commissariato, camminava nervosamente avanti e indietro lungo la banchina.

Hanno preso contatti con il 50enne

I poliziotti, a quel punto, hanno preso contatti con il 50enne e, dopo averlo rassicurato, lo hanno allontanato dal margine del binario e messo in sicurezza. Successivamente hanno chiesto l’intervento del personale del 118.

Dopo aver tentato di tranquillizzarlo

Dopo aver tentato di tranquillizzarlo, l’uomo è stato affidato alle cure dei sanitari che lo hanno accompagnato presso il locale nosocomio per gli accertamenti e le cure del caso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*