MEREDITH:SINDACO PERUGIA,VICENDA HA APERTO FERITA IN CUORE CITTA’

(UJ.com3.0) PERUGIA – “Dunque non e’ chiusa, dopo piu’ di cinque anni, una vicenda che ha fatto molto male a Perugia, perche’ la morte di Meredith ha aperto una ferita nel cuore della nostra comunita’ e perche’ da allora la citta’ e’ stata vittima di rappresentazioni esasperate”. Ad affermarlo, in una nota, il sindaco di Perugia, Wladimiro Boccali, commentando la decisione della Cassazione di annullare l’assoluzione di Amanda Knox e Raffaele Sollecito per l’omicidio di Meredith Kercher. “Ora la giustizia ha stabilito che non c’e’ ancora la parola definitiva – prosegue Boccali – e che ci vuole un nuovo processo. Ne prendiamo atto, come sempre, con rispetto e attenderemo che ci si dica quale e’ la verita’. Quello che resta e restera’ sempre al centro di tutto e’ il dolore per la morte di una ragazza poco piu’ che ventenne e la vicinanza alla sua famiglia”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*