MEREDITH: CASSAZIONE, ANNULLA ASSOLUZIONI

Sollecito e Knox(UJ.com3.0) ROMA – I supremi giudici hanno quindi annullato con rinvio, accogliendo il ricorso del pg di Perugia e dei familiari di Meredith, parti civili nel processo, la sentenza con cui la Corte d’assise d’appello di Perugia, il 3 ottobre 2011, aveva assolto per non aver commesso il fatto i due imputati, i quali, in primo grado,avevano invece subito una pesante condanna, 26 anni per Amanda, 25 per Sollecito. Per l’Omicidio di Meredith, avvenuto nella notte tra il primo e il 2 novembre 2007, e’ stato condannato in via definitiva l’ivoriano Rudy Guede a 16 anni di reclusione, dopo il giudizio con rito abbreviato.
La cassazione ha annullato le assoluzioni di Amanda Knox e Raffaele Sollecito per l’omicidio di Meredith Kercher. I due, dunque, subiranno un nuovo processo davanti alla Corte d’assise d’appello di Firenze.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*