Manifestanti cercano forzare cordone polizia, tensioni a marcia no green Pass

Attimi di tensione sulla scalinata di Trinità dei Monti

Manifestanti cercano forzare cordone polizia, tensioni a marcia no green Pass

Manifestanti cercano forzare cordone polizia, tensioni a marcia no green Pass

Attimi di tensione sulla scalinata di Trinità dei Monti, quando una donna cerca di oltrepassare il cordone di polizia. Molti protestano, urlano. “Venduti”, “Giù le mani da una donna”, gridano. Alcuni manifestanti minacciano una denuncia per sequestro di persona.

La marcia può proseguire: i manifestanti lasciano piazza di Spagna e stanno tornando verso piazza del Popolo. Montecitorio rimane per loro inaccessibile.

“Con il green pass siamo cittadini protempore. E’ una misura ipocrita perché non hanno avuto il coraggio di imporre l’obbligo. Trasformano i poliziotti in dei capò costretti a controllarci. Non siamo più un paese libero”, gridano dalla manifestazione ‘no green pass’ in piazza del popolo a Roma che ha raggiunto il migliaio di persone.

“Le emergenze vere sono la scuola e i ragazzi. Questa lotta è soprattutto per i nostri figli che devono andare a scuola senza mascherine senza essere vaccinati. Dopo 18 mesi quella del covid non è più un’emergenza: chi sta al governo non ha capito un ‘c…’. Ci sono le cure domiciliari che possono salvare le persone dopo pochi giorni di terapia a casa”, dicono dalla manifestazione.

(Lab/Labitalia)

 
Chiama o scrivi in redazione


Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*