Maltratta compagna con calci e pugni, arrestato a Terni

Maltratta compagna con calci e pugni, arrestato a Terni

Un uomo di 54 anni, originario del nord Italia ma domiciliato in città, è stato arrestato a Terni dai carabinieri. Avrebbe maltrattato e percosso la propria compagna convivente, con calci e pugni, costringendola a ricorrere alle cure del pronto soccorso. L’uomo, già noto alle forze dell’ordine, deve rispondere di lesioni personali aggravate. La convivente, sua coetanea, ha riportato una prognosi di 13 giorni. L’intervento dei militari della sezione radiomobile del comando compagnia dell’Arma è avvenuto in piena notte nell’abitazione dei due, nel centro città. L’uomo avrebbe anche minacciato di morte la compagna, anche davanti ai carabinieri che, dopo averlo calmato lo hanno arrestato.

 
Chiama o scrivi in redazione


Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*