Maltempo Umbria, cade pianta su un’auto, c’è una persona dentro

Violento temporale in Umbria, anche tetto scoperchiato a Foligno
Foto generica

Maltempo Umbria, cade pianta su un’auto, c’è una persona dentro

Numerosi interventi del 118 e dei vigili del fuoco per soccorrere automobilisti e altri cittadini rimasti danneggiati dalla intemperie del tempo nel tardo pomeriggio di venerdì. Un albero si è schiantato sopra un’auto. E’ accaduto nella zona di san Fortunato della Collina, lungo la strada marscianese. Un uomo è rimasto incastrato all’interno e liberato dai vigili del fuoco arrivati sul posto. Soccorso dagli operatori del 118 – riferisce Mario Mariano dell’azienda ospedaliera -, è stato trasportato in ospedale di Perugia in codice giallo per accertamenti e traumi agli arti.

I tanti e troppi interventi dovuti al maltempo rendono difficili i soccorsi.  Una tromba d’aria è in atto sull’Umbria, diverse le piante cadute sulle strade e alberi pericolanti. Vari allagamenti in tutta la provincia.

Intensa attività dei vigili del fuoco del comando di Terni in tutta la provincia. Oltre a vari interventi per il maltempo nella zona di Narni scalo e Collescipoli, per lo più per alberi e rami pericolanti, i vigili del fuoco di Terni sono intervenuti a Molenano di Stroncone per un incendio che ha interessato un capannone adibito a ricovero per camper bombole di gpl.

L’incendio di Stroncone è sotto controllo ed in bonifica, all’interno coinvolti alcuni camper e bombole di gpl. Continuano incessanti inoltre le chiamate al 115 per il maltempo. Il Centro regionale di Protezione civile ha emesso un bollettino con allerta gialla. In tutte le zone rischio vento e idrogeologico.

CRITICITÀ ORDINARIE:
Rischio idrogeologico-idraulico
Possibili allagamenti localizzati ad opera del reticolo idraulico secondario e/o fenomeni di rigurgito del sistema di smaltimento delle acque piovane con coinvolgimento delle aree urbane più depresse. Possibilità di allagamenti e danni ai locali interrati, di provvisoria interruzione della viabilità, specie nelle zone più depresse, scorrimento superficiale nelle sedi stradali urbane ed extraurbane ed eventuale innesco di locali smottamenti superficiali dei versanti.

Rischio vento
Possibilità di blackout elettrici e telefonici, di caduta di alberi, cornicioni e tegole, di danneggiamenti alle strutture provvisorie. Possibili problemi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*