La Protezione civile di Bastia a Genova, per l’alluvione in Liguria

GENOVA – A seguito dell’attivazione della Regione Umbria, il Comune di Bastia Umbra – su indicazione dell’Assessore alla Protezione Civile Catia Degli Esposti e del Coordinatore del Gruppo Comunale Volontari di Protezione Civile di Bastia Umbra, Roberto Raspa – ha dato il via alla  mezzanotte di sabato 15 novembre, direzione Genova,  alla partenza della squadra della Protezione Civile composta di tre volontari con mezzo ed idrovora. L’attività rientra nel contesto della Colonna Mobile Regionale di Protezione Civile.

I volontari, rientrati a Bastia Umbra nella giornata di ieri, martedì 18 novembre hanno lavorato nell’emergenza attivata sulla Città di Genova in seguito all’alluvione dei giorni passati.

Nel contempo la sezione locale di Protezione Civile ha portato avanti da lunedì pomeriggio, in sinergia con gli operai del Comune Sett. Lavori pubblici e con il Corpo di Polizia Municipale,  il  monitoraggio dei fiumi e torrenti comunali, al fine di tenere sotto controllo la situazione che lo stato d’allerta invitava a monitorare. Si è verificata una leggera esondazione del Torrente Tescio nei pressi del Ponte di Bastiola tenuta sotto controllo e rientrata in breve tempo <<leggi su bastiaoggi>>

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*