Insultato e minacciano di morte un poliziotto, si sono beccati due denunce

Insultato e minacciano di morte un poliziotto, si sono beccati due denunce

Insultato e minacciano di morte un poliziotto, si sono beccati due denunce

La segnalazione di due uomini ubriachi, che stavano creando problemi all’interno di un bar, ha dato il via a un intervento della Volante del Commissariato di Foligno che si è concluso con la denuncia a piede libero. I poliziotti sono intervenuti a seguito della telefonata giunta alla Sala Operativa del Commissariato, con la quale veniva richiesto l’intervento della Polizia per la presenza in un locale di due sudamericani, verosimilmente in stato di ebbrezza, che stavano discutendo animatamente con un dipendente del bar per futili motivi.


fonte Polizia di Stato


All’arrivo degli agenti, i due uomini erano già fuori dal locale e hanno mostrato un atteggiamento di aggressività nei confronti dei poliziotti. Alla richiesta di esibire un documento identificativo e di spiegare cosa fosse accaduto nel bar, hanno iniziato a insultare l’equipaggio intervenuto, opponendo resistenza al controllo. Uno dei due, ha anche minacciato di morte i poliziotti.

A quel punto gli agenti hanno condotto i due sudamericani presso gli uffici del Commissariato di Foligno per tutti gli accertamenti di rito. Dalle indagini effettuate è emerso, a carico dell’uomo più furibondo, che annoverava già a suo carico un pregiudizio di Polizia per il reato di resistenza a Pubblico Ufficiale.

Entrambi sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria: il primo per il solo reato di resistenza a Pubblico Ufficiale; il secondo anche per quelli di oltraggio e minaccia a Pubblico Ufficiale.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*