Grave bimbo caduto da 3,5 metri d’altezza, l’incidente a Rasiglia

Grave bimbo caduto da 3,5 metri d’altezza, l'incidente a Rasiglia

Grave bimbo caduto da 3,5 metri d’altezza, l’incidente a Rasiglia

Un volo di tre metri e mezzo dalla finestra per un bimbo di due anni e mezzo che si trovava in vacanza a Rasiglia con la propria famiglia. Il piccolo proveniente dal Lazio, stando alle prime informazioni, non sarebbe in pericolo di vita anche se è stato trasferito in elisoccorso all’ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia, dove attualmente è ricoverato. Le prime notizie arrivate dall’ospedale perugino sono incoraggianti. Il fatto è avvenuto nel pomeriggio di ieri. A riportare la notizia è il Corriere dell’Umbria.

Sul caso indagano i carabinieri della Compagnia di Foligno guidati dal colonnello Alessandro Pericoli Ridolfini, che stanno cercando di ricostruire con precisione l’accaduto. Il piccolo era in vacanza con la famiglia nel piccolo borgo montano, e stando a quanto si apprende sarebbe precipitato dal secondo piano dell’abitazione in cui si trovava. Forse sfuggito al controllo dei familiari che appena resisi conto dell’accaduto hanno subito allertato i soccorsi. Fortunatamente

 
Chiama o scrivi in redazione


Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*