Giornata di incendi a Spoleto, Trevi, Todi e Gubbio, case minacciate

Giornata di incendi a Spoleto, Trevi, Todi e Gubbio, case minacciate

Giornata impegnativa per i vigili del fuoco della provincia di Perugia a causa di incendi sterpaglie e campi. In fiamme 50 ettari di bosco e ulivi a Campello. Sul posto tre elicotteri e un canadair per evitare il peggio. Le fiamme, che si sono sviluppate nelle prime ore del pomeriggio, favorite dal vento per qualche ora hanno fatto temere il peggio. L’incendio, infatti, in pochi minuti si è avvicinato pericolosamente a una quarantina di abitazioni delle frazioni di Poreta e Bazzano, il Castello e della località di Lenana. I vigili del fuoco e gli uomini della Protezione Civile sono riusciti ad intervenire scongiurando l’ipotesi di evacuare le suddette abitazioni.

Le altissime fiamme non hanno risparmiato un allevamento di lepri che il personale di soccorso ha trovato morti. Alcuni cuccioli di un canile sono stati, invece, portati in salvo dai volontari della Protezione Civile di Campello. L’incendio che, a giudizio dei più dovrebbe essere di origine dolosa, da una prima stima avrebbe bruciato oltre 25 ettari tra interi uliveti e una vasta area di pini, lecci e alberi appartenenti al classico bosco mediterraneo.

Fiamme anche a Foligno, nelle vicinanze del centro, a Trevi, Todi e Gubbio. Un vasto incendio si è sviluppato intorno alle 13 in località Santa Maria in Valle e un altro di minore entità in prossimità del Centro Commerciale di Piazza Umbra. Sul posto anche la squadra di Foligno, la squadra anti incendio boschivo, con supporto da squadra agenzia forestale. In località Fiore nel comune di Todi, incendio campo che ha interessato anche Macchia. Terzo incendio in località Carbonesca/La Bianca, comune di Gubbio, Altro incendio in frazione Mocaiana di Gubbio. Fortunatamente in questo caso nessun danno o rischio alle persone,

 

 
Chiama o scrivi in redazione


Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*