Furto in abitazione a Bastia e tentata rapina a Ponte San Giovanni, preso

Furto in abitazione a Bastia e tentata rapina a Ponte San Giovanni, preso
Capitano Tamara NICOLAI Comandante della Compagnia di Perugia

Furto in abitazione a Bastia e tentata rapina a Ponte San Giovanni, preso

Non cala l’attività di prevenzione e repressione da parte dell’Arma dei Carabinieri territoriale, in particolar modo per quanto riguarda quella branca di reati predatori, che affliggono la proprietà privata. È di questi giorni l’esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare da parte dei Carabinieri delle Stazioni di Bastia Umbra e di Ponte San Giovanni, eseguita nei confronti di un uomo di Bastia Umbra che, nei mesi scorsi, avrebbe messo a segno un furto presso l’abitazione di una anziana donna di Bastia Umbra, per poi tentare una rapina ai danni di una ulteriore anziana persona di Ponte San Giovanni.


Fonte: Comando Provinciale Carabinieri di Perugia


Già subito dopo la consumazione del furto, i Carabinieri di Bastia Umbra avevano indirizzato le indagini nei confronti dell’uomo già conosciuto per fatti analoghi. Sulle tracce di questo si erano messi anche i Carabinieri di Ponte San Giovanni, dopo che avrebbe tentato una rapina ai danni di un settantenne del posto.

La sinergia investigativa posta in campo dai due reparti dell’Arma, coordinatisi perfettamente tra di loro, ha quindi permesso di svolgere tutta una attività fatta di appostamenti, pedinamenti e riconoscimenti fotografici da parte sia delle vittime dei reati che dei testimoni che si sono prestati civilmente a riferire quanto era a loro conoscenza. Tutti gli elementi raccolti hanno permesso di confezionare un importante paniere indiziario ricco di elementi di indagine, alla luce del quale l’Autorità Giudiziaria ha emesso di conseguenza un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti del presunto responsabile del furto in abitazione e del presunto tentativo di rapina.

Tra l’altro la sua esecuzione non è stata tra le più facili in quanto l’uomo, avendo probabilmente intuito la mal parata, si era allontanato dalla propria abitazione rendendosi irreperibile. Nonostante ciò, sono state poste in essere tutta una serie di attività di ricerca al termine delle quali i militari dei Comandi di Stazione di Bastia Umbra e Ponte San Giovanni, hanno rintracciato e tratto in arresto il presunto responsabile dei fatti criminosi.

Anche questa vicenda è l’ennesima dimostrazione dell’interesse che l’Arma territoriale per la prevenzione e la repressione dei reati che vedono come vittime quelle che sono considerate fasce deboli come gli anziani, vittime preferite dai malintenzionati che le prescelgono per consumare furti e truffe. Anche per la prevenzione di quest’ultima tipologia di delitti, l’Arma territoriale sta svolgendo tutta una serie di incontri tra i vari Comandanti di Stazione e la popolazione, allo scopo di fornire dettagliate informazioni per evitare di rimanere vittima dei detti reati. Tali iniziative stanno riscuotendo notevole interesse tra i destinatari i quali stanno riscontrando che i Carabinieri sono sempre presenti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*