Furto associazione Altotevere senza Frontiere, ritrovato il furgone

 
Chiama o scrivi in redazione


Furto associazione Altotevere senza Frontiere, ritrovato il furgone

“Dopo il furto di ieri notte, il furgone Arturo è stato ritrovato nei pressi della diga di Sampei grazie alla segnalazione di una persona che aveva visto il nostro post! Purtroppo ha subito gravi danni durante la fuga, mentre di tutte le attrezzature rubate non c’è nessuna traccia. Ringraziamo davvero tutti per la straordinaria solidarietà che ci avete dimostrato in queste ore”. Con questo post su Facebook l’associazione Altotevere senza Frontiere ringrazia”davvero tutti per la straordinaria solidarietà che ci avete dimostrato in queste ore”. Il raid nella notte fra domenica e lunedì. I ladri dopo essere penetrati nella struttura, hanno rubato attrezzi agricoli, pc, parti elettroniche, attrezzi da lavoro, caricandoli nel furgone e poi sono scappati. L’associazione lo ha comunicato con un post sul social e questo ha permesso di ritrovare il furgone.

“I ladri hanno forzato l’ingresso del nostro magazzino – avevano scritto – e hanno rubato lo storico furgone dell’associazione, Arturo, portando via anche una grande quantità di materiale che utilizzavamo per le nostre attività: computer, casse musicali, una motozappa, decespugliatori e altri attrezzi agricoli, trapani, un generatore elettrico e altro. Hanno rubato anche mascherine e altri dispositivi di protezione individuale che sarebbero stati donati alla ’Muzi Betti’.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*