Fiamme all’inceneritore di Maratta, sopralluogo assessore Benedetta Salvati 📸 FOTO

 
Chiama o scrivi in redazione


Incendio all’impianto ASM di Terni, Arpa: "Nessun impatto sull’ambiente"

Fiamme all’inceneritore di Maratta, sopralluogo assessore Benedetta Salvati 📸

A seguito dell’incendio che ha interessato parzialmente l’impianto di selezione ASM di Maratta non ci saranno conseguenze sul servizio di raccolta dei rifiuti che potrà continuare regolarmente. Lo conferma l’assessore all’ambiente Benedetta Salvati che stamattina si è recata presso l’impianto, dopo aver allertato l’Arpa, per un sopralluogo approfondito. Sul posto sono intervenuti, oltre ai Vigili del Fuoco che sono riusciti a domare l’incendio in meno di un’ora, anche i tecnici del Comune, dell’Asm e dell’Usl.

Leggi anche – Incendio all’inceneritore di Terni, fiamme a Maratta, impianto Asm 🔴



“Ringrazio i Vigili del Fuoco per l’intervento risolutivo e puntuale che hanno posto in essere – dice l’assessore Salvati – così come ringrazio l’Arpa che è stata presente fin da subito con i propri tecnici, ma anche con il direttore generale Luca Proietti e con il direttore dipartimentale dell’area Umbria Sud Francesco Longhi. Sono state eseguite immediatamente le verifiche sulla gestione delle acque di spegnimento e sulla qualità dell’aria. Inoltre, a poca distanza, è operativa una centralina di monitoraggio che ha registrato i dati dell’aria anche durante le fasi dell’incendio”.

“Insieme al direttore e ai tecnici di Asm e in contatto con il presidente, abbiamo iniziato a verificare l’entità dei danni e gli interventi per il rispristino dei nastri utilizzati per la selezione dei rifiuti che, nel frattempo, saranno comunque trattati nella stazione di trasferenza e quindi avviati in discarica ad Orvieto”.

danni solo ai nastri che si possono sostituire in tempi ragionevoli. A livello strutturale pare che non ci siano problemi

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*