Festa abusiva a Marsciano, una decina sono di Perugia, multe e sanzioni

 
Chiama o scrivi in redazione


Festa abusiva a Marsciano, una decina sono di Perugia, multe e sanzioni

Festa abusiva a Marsciano, una decina sono di Perugia, multe e sanzioni

Sono residenti a Perugia dieci delle persone identificate nella festa abusiva di un 18esimo a Villanova di Marsciano. Il comune di Perugia per loro ha chiesto all’Usl 1 quarantena obbligatoria per 14 giorni e obbligo di tampone. Lo riporta oggi il Corriere dell’Umbria a firma di Alessandro Antonini. A quella festa erano circa 23 ragazzi che dopo essere stati scoperti da polizia locale e carabinieri – scrive il quotidiano – si sono barricati in casa per ore per poi fuggire nei campi.

© Protetto da Copyright DMCA

Ne sono stati identificati in tutto 16, compresi i proprietari dell’abitazione e il festeggiato (6 sono di Marsciano gli altri ancora da identificare). Si tratta di ragazzi e ragazze tra i 18 e i 20 anni.

Per i perugini a firmare l’atto è stato l’assessore alla sicurezza e alla protezione civile, Luca Merli. Oltre alle sanzioni per la normativa anti Covid c’è lo spostamento tra comuni, il divieto di assembramento, la festa abusiva e il mancato utilizzo delle mascherine. Per ognuna delle infrazioni scatterebbero, per legge 400 euro di multa.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*