Espulso clandestino, scoperto dalla polizia locale in un edificio in via Pievaiola

Espulso clandestino, scoperto dalla polizia locale in un edificio in via Pievaiola

Espulso clandestino, scoperto dalla polizia locale in un edificio in via Pievaiola

Gli agenti dell’ufficio Sicurezza Urbana della polizia locale sono intervenuti in via Pievaiola, nell’edificio di proprietà comunale – ex Ferrovie dello Stato – interessato da lavori di ristrutturazione. Sul posto è stato trovato un tunisino classe 1982, che risultava gravato da recente ordine di espulsione, emesso dalla locale Questura.

L’uomo ha diversi alias, cioè false identità, nonché numerosi precedenti in materia di stupefacenti, normativa sugli stranieri, invasione di edifici, possesso ingiustificato di oggetti atti ad offendere e resistenza a pubblico ufficiale, risultava gravato da recente ordine di espulsione emesso dalla locale Questura.

Denunciato all’Autorità giudiziaria, per i reati di occupazione abusiva e inottemperanza all’ordine di espulsione, è stato posto a disposizione dell’Ufficio Immigrazione al fine di rendere esecutiva l’espulsione dal territorio nazionale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*