Dj alla consolle, musica a palla e persone che ballavano tra i tavoli

Caro gli è costato, 400 più 5000 euro di mute al titolare

Aggredisce i clienti dei locali ternani, era già stato agli arresti domiciliari

Dj alla consolle, musica a palla e persone che ballavano tra i tavoli

Lo scenario che si è presentato ai poliziotti della Questura di Perugia è, oramai, già consueto: dj in consolle, musica a tutto volume e gente che ballava trai tavoli. Il tutto, ovvio, avveniva nella piena incuranza delle regole anti covid.

  • Dove è accaduto

La vicenda è accaduta in una bar di San Sisto, alle porte di Perugia. Il locale, che si troverebbe dietro la fabbrica della Perugina e in barba a tutte le normative, era stato trasformato in un disco club, niente distanza di sicurezza e niente mascherine.

  • Sono arrivate le pattuglie della volante

Sul posto, la dirigente Monica Corneli, ha inviato le su volanti ell’U.P.G.S.P.. Gli agenti, per altro, avevano già notato, nei controlli, una notevolissima presenza di auto. Sono scesi e sono andati a controllare e lì la scoperta.

  • Multe e sanzioni al titolare

All’ esito dei controlli e approfondimenti – come già scritto – la Squadra Amministrativa della Divisione P.A.S.I. ha provveduto ad elevare al titolare e al gestore la sanzione di 400 euro per la violazione regole covid. Più ulteriori 5000 per aver aperto, in qualità di gestore, un pubblico esercizio di somministrazione al pubblico di alimenti e bevande, senza la prescritta autorizzazione.

 
Chiama o scrivi in redazione


Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*