Decreto sicurezza bis, arrivano taser enuovi agenti di Polizia Penitenziaria in Umbria

 
Chiama o scrivi in redazione


Decreto sicurezza bis, arrivano taser e nuovi agenti Polizia Penitenziaria in Umbria

«Multe fino a 1 milione, confisca immediata della Nave, arresto del comandante delle Ong se si violano le leggi dello Stato Italiano. Previsti anche agenti sotto copertura e intercettazioni preventive contro scafisti e trafficanti di morte». Sono solo alcune delle natività che saranno introdotte con il Decreto sicurezza Bis che, finalmente, è stato approvato dalla Camera dei deputati.

© Protetto da Copyright DMCA

Ma non solo! Presenti, nel decreto, anche soldi per vestiario, uniformi e divise, buoni pasto e straordinari per Forze di Polizia e Vigili del Fuoco oltre alla soddisfazione di aver smontato un pezzo dello svuota-carceri voluto dalla sinistra. Cancellata per sempre la “particolare tenuità del fatto” per chi per esempio sputa e mette le mani addosso a una donna o un uomo in divisa.

Augusto Marchetti e Stefano Candiani

Continua l’attenzione di questo Governo sul fronte sicurezza e immigrazione – dice l’onorevole Augusto Marchetti, vicepresidente della Commissione Giustizia di Montecitorio -, ancora una volta si passa dalle parole ai fatti. Grazie al lavoro della Lega, con questo decreto che verrà discusso ed approvato al Senato la prossima settimana». Inasprito il reato di oltraggio a pubblico ufficiale, previsti carceri per i criminali che trasformano le manifestazioni pubbliche in guerriglie urbane. Fondo incentivo per i rimpatri degli irregolari.

Un atto dovuto da parte della Lega nei confronti dei cittadini italiani che chiedono e meritano una maggiore sicurezza ed attenzione. «Dedico questa vittoria – conclude Marchetti – a tutti quegli agenti della Polizia umbra che ho incontrato più volte, perché grazie a questo decreto anche la loro situazione, spesso difficile, potrà avere un sostanziale miglioramento».

Un quadro positivo che si va ad aggiungere, oltre all’utilizzo del taser (1580 pistole elettriche in consegna entro l’anno), anche all’arrivo, ormai prossimo di nuovi agenti di Polizia Penitenziaria così distribuiti, Perugia 10 Spoleto 2, Orvieto 2, Terni 3.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*