Cuore di Vigile del fuoco, soccorse 4 donne anziane erano senza elettricità

Cuore di Vigile del fuoco, soccorse 4 donne anziane erano senza elettricità

Cuore di Vigile del fuoco, soccorse 4 donne anziane erano senza elettricità

Bontà per bontà. Quattro donne anziane restano senza energia elettrica, ma c’è stato chi le ha aiutate. Oggi, come ieri, Giove pluvio ci ha messo la sua. E in una abitazione a Nord di Perugia quattro donne anziane restano senza energia elettrica in casa. Chi ha chiamato i vigili del fuoco ha 90anni, invalida, ma anche lei con un cuore grande così. La storia la raccontano gli stessi “angeli rossi”: «Siamo sole in casa e non riusciamo a riattivare l’energia elettrica».

Ma al cuore di Vigile del fuoco, davanti si è posto quello di nonna, mamma e donna: “Dato il maltempo, se non potete venire non fa niente, aspettiamo fino a lunedì e chiameremo un elettricista». Erano disposte, poverine, ad attendere pazientemente – la pazienza è una virtù che si acquisisce con gli anni – che arrivasse lunedì per chiamare un elettricista.

Dalla centrale chiedono all’anziana se avevano un parente disposto ad aiutarle…un vicino? “Niente da fare”: Sono solo loro 4 donne anziane, praticamente al buio.

I Vigili del fuoco, via telefono, han provato a far fare le procedure per riarmare l’interruttore, anche qui la sorte non le ha aiutate e allora? Ma vi pare che gli Angeli rossi lasciano 4 donne sole, anziane e una invalida senza aiuto? Non appartiene questo al corpo dei Vigili del fuoco d’Italia e allora…

«Abbiamo inviato una squadra che riuscita a riattivare almeno la linea delle prese».

Temendo di mettere le nonnine in imbarazzo dalla Centrale dei vigili del fuoco, che avevano inviato la prima partenza di Perugia, non comunicano alla stampa la località dove questo fatto è accaduto.

Una sola parola ragazzi GRAZIE

a nome di tutti!

Commenta per primo

Rispondi