Cucciolo che piange disperato, donna di 95 anni chiama la polizia di Stato

E' successo a Perugia dove, l'anziana signora in forte ansia per le sorti del cucciolo, ha chiesto aiuto agli agenti

Cucciolo che piange disperato, donna di 95 anni chiama la polizia di Stato

Da ore sente il latrare di un cane ma non riesce a capire da dove proviene. Una donna, di 95 anni italiana, si muove a compassione e chiama la Polizia di stato. E’ successo a Perugia dove, l’anziana signora in forte ansia per le sorti del cucciolo, ha chiesto aiuto agli agenti.

Arrivati sul posto, gli agenti hanno cercato di individuare da dove provenissero quei lamenti e hanno scoperto che si trattava di un appartamento al terzo piano dell’edificio.

Proprio in quel momento, ha fatto rientro il proprietario di casa – un uomo del 1997 – che alle domande dei poliziotti ha risposto di essersi assentato per fare la spesa. A quel punto, dopo aver aperto la porta di casa, è sbucato il cagnolino che ha accolto festante il padrone. Agli operatori è apparso in condizioni fisiche ottimali. 

Vista la situazione e tranquillizzata la signora su quanto accaduto, la 95enne si è offerta di prendersi cura dell’animale in caso di necessità.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*