Coronavirus, uno dei due positivi è un allievo dei vigili del fuoco

 
Chiama o scrivi in redazione


Coronavirus, uno dei due positivi è un allievo dei vigili del fuoco

E’ un allievo dell’87/esimo corso dei Vigili del Fuoco una delle due persone risultate positive ai primi test sul coronavirus in Umbria. Il giovane aveva lasciato la scuola centrale antincendi di Capannelle, a Roma, lo scorso 21 febbraio e da allora non vi aveva fatto rientro. Lo riporta l’Agenzia Nazionale di Stampa  Associata.

L’allievo sta bene e risulta asintomatico. Lo riferisce il Comando generale dei vigili del fuoco. Il giovane al momento si trova in isolamento domiciliare nella sua abitazione in attesa dei risultati del secondo tampone.

Il Comando generale, a scopo cautelativo, vista la positività del giovane, ha deciso di rimodulare il corso di formazione, intensificando l’attività di studio a distanza per tutti gli allievi.

In quarantena ci sarebbe – come scrive il sindacato USB dei vigili del fuoco – anche un altro allievo dei vigili del fuoco della scuola di Dalmine (Bergamo). Anche lui era a Capannelle

1 Trackback / Pingback

  1. Coronavirus, secondo test conferma positività su due umbri

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*