Controlli sala slot area servizio E45, polizia denuncia straniero

Controlli sala slot area servizio E45, polizia denuncia straniero

Controlli sala slot area servizio E45, polizia denuncia straniero

Controlli sala slot – La scorsa notte, gli agenti della Polizia di Stato di Perugia, mentre erano impiegati negli ordinari servizi di controllo del territorio, hanno effettuato dei controlli presso alcuni esercizi commerciali e, in particolare, in una sala slot situata in un’area di servizio lungo la Strada Statale E-45, con lo scopo di prevenire e contrastare i reati di spaccio e di immigrazione clandestina.

Gli operatori hanno notato la presenza di tre persone, intente a giocare alle slot machine, che sono state avvicinate e identificate. Sono risultati essere cittadini albanesi, rispettivamente classe 1986, 1989 e 2003.

È emerso che il 36enne era destinatario di un provvedimento di espulsione emesso dal Questore di Terni lo scorso 2 novembre. L’uomo, inoltre, è stato trovato in possesso di una dose di  cocaina.

Il 19enne, invece, è risultato essere era destinatario di un rintraccio per notifica di tre verbali del Codice della Strada, emesso dalla Sezione della Polizia Stradale di Perugia lo scorso 10 ottobre.

Dopo averli accompagnati presso gli uffici della Questura per le attività di rito e una compiuta identificazione, i poliziotti hanno notificato i verbali al 19enne e deferito il 36enne all’Autorità Giudiziaria per il reato di inottemperanza all’Ordine del Questore. Gli agenti, inoltre, lo hanno sanzionato amministrativamente ai sensi dell’articolo 75 del D.P.R. 309/90. La sostanza stupefacente, invece, è stata sottoposta a sequestro.

Il 36enne è stato poi messo a disposizione dell’ufficio Immigrazione per l’avvio del procedimento finalizzato a rendere effettiva la sua espulsione dallo Stato.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*