Contestano il premier Draghi a Città della Pieve, slogan contro green pass

Cabina regia, green pass per bar e ristoranti solo al chiuso e al tavolo

Contestano il premier Draghi a Città della Pieve, slogan contro green pass

Un spiegamento di forze dell’ordine è arrivato ieri a Città della Pieve per la presenza sul territorio comunale di un camper tappezzato di slogan anti green pass e il presidente del consiglio Mario Draghi. Sul posto carabinieri, polizia e la municipale allertata dal sindaco Fausto Risini. Un camper con cartelli che si scagliavano contro le scelte del governo sul green pass e, più in generale, contro il premier. Il premier è infatti in questi giorni a Città della Pieve, nella sua casa per un periodo di riposo. Una decina di persone erano intorno al mezzo. Sono così scattati i controlli delle unità cinofile nei cestini, i tombini sono stati sigillati e piazza del Santuario è stata chiusa e presidiata dagli uomini in uniforme. Il gruppetto di manifestanti, dopo una giornata di vana attesa, è andato via rinunciando alla protesta

 
Chiama o scrivi in redazione


Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*