Consiglio Stato ha respinto istanza dell’ex sindaco di Spoleto, De Augustinis

Appello cautelare non appare sorretto dal prescritto fumus boni iuris

Il Consiglio Stato ha respinto istanza dell'ex sindaco di Spoleto, De Augustinis
De Augustinis

Consiglio Stato respinge istanza dell’ex sindaco di Spoleto, De Augustinis

Il Consiglio Stato ha respinto istanza dell’ex sindaco di Spoleto, De Augustinis e in particolarel’ex Primo cittadino aveva chiesto al Consiglio di Stato la riforma dell” ordinanza cautelare del Tribunale amministrativo regionale per l” Umbria numero 00077/202 e di quella 00087/2021, concernente “l” annullamento del decreto 12 marzo 2021 con cui il prefetto di Perugia ha sospeso il Consiglio comunale di Spoleto; nonché della delibera consiliare 11 marzo 2021, n. 16 di approvazione della mozione di sfiducia nei confronti del sindaco di Spoleto”. I giudici – si legge nel loro provvedimento – hanno però ritenuto che “l” appello cautelare non appare sorretto dal prescritto fumus boni iuris, atteso che, ad un primo esame, appare fondata la tesi della difesa appellata secondo cui, a seguito delle dimissioni volontarie da parte del sindaco, l” organo consiliare conservi il potere di esercitare la mozione di sfiducia alla stregua delle disposizioni normative del Tuel”. Di qui la decisione di respingere il ricorso dell” ormai ex sindaco. (ANSA).

 
Chiama o scrivi in redazione


Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*