Colpi di arma da fuoco nella notte a San Sisto, arrestato con un suo amico

 
Chiama o scrivi in redazione


Polizia di Spoleto scopre acquisti da migliaia di euro con assegni rubati

Colpi di arma da fuoco nella notte a San Sisto, arrestato con un suo amico

Ad un giorno dai festeggiamenti di San Silvestro e l’arrivo del nuovo anno la Questura di Perugia redige il resoconto delle proprie attività dedicate alla prevenzione e repressione della criminalità ordinaria e l’attività sul rispetto delle normative anti Covid-19. Il primo fatto di rilievo, già noto, è proprio quello occorso circa dieci minuti dopo lo scoccare della mezzanotte, nel quartiere di San Sisto, dove due cittadini italiani, rispettivamente di 30 e 20 anni, sono stati arrestati dagli Agenti della Squadra Volante per i reati di resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale. A seguito di una segnalazione pervenuta alla Sala Operativa della Questura che riferiva della presenza in strada di due soggetti di cui uno risultava intento a sparare in aria con una pistola, risultata poi essere una così detta replica “scaccia cani”.

Alla richiesta degli agenti di porgere i propri documenti di identità i due uomini li hanno aggrediti ferocemente provocando lesioni ai due operatori che, con non poca difficoltà sono riusciti a sedare gli animi ottenendo nel contempo l’ammissione di responsabilità dell’uomo che aveva effettivamente sparato per aria con l’arma finta.
© Protetto da Copyright DMCA

Oggi è stato convalidato l’arresto con il rito direttissimo.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*