Cittadini benemeriti a bonificare brutture lungo le strade di Ponte San Giovanni

Cittadini benemeriti a bonificare brutture strade Ponte San Giovanni

Cittadini benemeriti a bonificare brutture lungo le strade di Ponte San Giovanni

I cittadini di via San Bartolomeo a Ponte San Giovanni, forse perché il santo è il patrono del paese, all’opera per togliere erbacce dai muri e tagliare erba lungo la strada. A quest’ultimo lodevole passatempo si dedica Luca, figlio di Giorgio Fiorini la “vedetta” di via Adriatica e via S. Bartolomeo che curava quasi quotidianamente gli spazi antistanti il suo negozio di macelleria.

Proprio ieri un altro residente della via, stanco di vedere le erbacce “assalire” il muretto laterale alla strada, ha dedicato una mattinata a bonificare una bruttura che a lui dava fastidio. “In bicicletta ci andrò domani – ci ha detto – stamani mi sono svegliato con l’intenzione di dedicarmi a questa erbaccia da togliere proprio di fronte a casa mia”.

Lodevole l’impegno di questi due residenti per semplici interventi che non richiedono attrezzature speciali ma che migliorano l’aspetto di una via o di una piccola zona verde. Se ogni cittadino si dedicasse a curare il piccolo spazio davanti alla propria abitazione o al proprio palazzo se si tratta di un condominio, il paese assumerebbe un aspetto diverso e piacevole. Segnalando ovviamente a chi di dovere interventi che richiedono mezzi speciali e mano d’opera professionale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*