CITTA’ DI CASTELLO, FRANARE SPACCIO, SERVIZIO CONTROLLO DEL TERRITORIO

Commissariato Città di Castello
Commissariato Città di Castello

(umbriajournal.com) CITTA’ DI CASTELLO – Nel fine settimana il centro storico di Città di Castello è stato interessato da specifici controlli del territorio mirati a frenare lo spaccio di sostanze stupefacenti, immigrazione irregolare e clandestina, oltre a reati predatori e di microcriminalità.

L’attività, posta in essere in stretta collaborazione operativa tra personale del locale Commissariato e Nuclei del Reparto Prevenzione Crimine Umbria – Marche con sede in Perugia, si è inserita nell’ambito delle iniziative enogastronomiche culminate con la “ 34^ Mostra del Tartufo Bianco”, che ha richiamato un notevole afflusso di cittadini, turisti ed esperti del settore. Di seguito il resoconto particolareggiato dell’attività.

Persone identificate: 267
Di cui Extracomunitari:71
Banca dati Forze di Polizia:167
Soggetti Con Precedenti:41
Numeri posti di controllo:7
Esercizi pubblici controllati:11
Veicoli controllati:61
Persone accompagnate per identificazione:11
Di cui Extracomunitari:9

Nell’ambito dei servizi sono stati segnalati alla competente A.G. tre cittadini extracomunitari, due marocchini ed un tunisino, rispettivamente A.J. di anni 33, K.H. di anni 31 e H.U. di anni 27, in quanto sorpresi a tentare un furto in danno di uno degli espositori della manifestazione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*