Il cardinale Gualtiero Bassetti, affetto da Covid-19, è in terapia intensiva da questa notte

 
Chiama o scrivi in redazione


Il cardinale Gualtiero Bassetti, affetto da Covid-19, si è aggravato, è in terapia intensiva

Il cardinale Gualtiero Bassetti, affetto da Covid-19, è in terapia intensiva da questa notte

Il cardinale Gualtiero Bassetti, presidente della Conferenza episcopale italiana, si è aggravato. Il porporato, che è malato di covid-19 ed ha una polmonite bilaterale,  è stato trasferito in terapia intensiva. Lo si apprende da fonti della Chiesa. I sanitari dell’Azienda ospedaliera di Perugia emetteranno nel corso della giornata il bollettino medico per un ulteriore approfondimento sulle condizioni di salute dell’Arcivescovo.

Gualtiero Bassetti è stato trasferito in terapia intensiva da questa notte, tra le 2 o le 3, da quello che si apprende da fonti bene informate, non è intubato. Il Cardinale è vigile e collaborante.

Carissimi, la situazione del nostro Cardinale Gualtiero Bassetti si è aggravata, è stato trasferito in terapia intensiva. Preghiamo insieme a tutta la Chiesa, perché il Signore lo sostenga nel combattimento spirituale e gli doni la guarigione. Questo un post di uno dei suoi tanti parroci della Grande Diocesi Perugia Città della Pieve.

Il Consiglio Episcopale Permanente, riunito oggi in sessione straordinaria (in videoconferenza), accompagna con vicinanza, affetto e preghiera il Cardinale Presidente. I vescovi assicurano il sostegno per Lui e per tutti gli ammalati e ringraziano i medici, gli operatori sanitari e quanti si prendono cura dei sofferenti. Il conforto e la presenza dello Spirito Santo sostengano quanti oggi sono duramente provati dalla malattia. Il Signore Risorto non farà mancare la sua rassicurante presenza. Attualmente il Cardinale è vigile e collaborante, sotto attento monitoraggio multiparametrico delle funzioni vitali e sottoposto a tutte le terapie mediche del caso.
L’amministrazione comunale segue da vicino e con attenzione l’evolversi della situazione clinica di S. E. Cardinale Gualtiero Bassetti, ricoverato da sabato scorso nel nosocomio perugino e da questa notte trasferito nel reparto di terapia intensiva. “Siamo certi che il Cardinale stia affrontando questa prova con la forza e la fede profonda
che gli sono proprie e con le quali egli stesso é sempre stato vicino ai tanti pazienti Covid della nostra città e della nostra regione. Auguriamo a Sua Eminenza di poter tornare quanto prima a guidare la comunità perugino-pievese e quella della Cei e attendiamo con apprensione il suo ritorno tra noi.” Il Sindaco Andrea Romizi, la Giunta e l’Amministrazione comunale tutta intendono, dunque, esprimere la vicinanza e l’affetto della città di Perugia al Cardinale Bassetti in
questo difficile momento.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*