Bottigliate contro la Fontana Maggiore, pezzi di vetro lanciati nella notte

Bottigliate contro la Fontana Maggiore, pezzi di vetro lanciati nella notte

Bottigliate contro la Fontana Maggiore, pezzi di vetro lanciati nella notte

Tre le bottiglie di vetro scagliate contro la Fontana Maggiore di Perugia. A lanciarle una ragazzina completamente ubriaca. Aveva anfibi neri, un vestitino sempre nero e i capelli lunghi e ben acconciati. E’ accaduto tutto alle 3.57 della notte tra sabato e domenica.


Lo riportano oggi la Nazione Umbria
e il Corriere dell’Umbria.


Pezzi di vetro a terra e dentro una delle vasche, persino un collo di bottiglia. La prima bottiglia è finita contro la vasca centrale, la seconda anche ma non si è rotta. La terza bottiglia infine non ha colpito nessuna vasca ed è finita sugli scalini. Con la giovane c’erano anche altri ragazzi che hanno assistito alla scena e che non hanno fatto nulla per fermarla. Le telecamere di videorsoveglianza su piazza IV Novembre hanno registrato le immagini da cui si vede con chiarezza che la fontana è stata colpita in modo volontario.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*