Aveva oppiacei in tasca, denunciato dalla Polizia di Stato

Agenti hanno fermato un’auto con a bordo due cittadini albanesi

Aveva oppiacei in tasca, denunciato dalla Polizia di Stato

Aveva oppiacei in tasca, denunciato dalla Polizia di Stato

Aveva oppiacei in tasca – Mentre erano impegnati negli ordinari servizi di controllo del territorio in via Settevalli, finalizzati a prevenire i reati predatori e lo spaccio di sostanze stupefacenti, gli agenti della Polizia di Stato di Perugia hanno fermato un’automobile con a bordo due cittadini albanesi – rispettivamente classe 1989 e1996, con precedenti di polizia – che avevano attirato la loro attenzione.

Dopo essere stati identificati, considerati i precedenti e visto l’atteggiamento nervoso e insofferente del passeggero, gli operatori li hanno sottoposti a perquisizione che ha dato esito positivo per il 26enne.

Infatti, celato tra gli indumenti, gli agenti hanno rinvenuto un involucro contenente della sostanza stupefacente che, da un successivo controllo, è risultata essere un derivato degli oppiacei.

Gli operatori hanno quindi proceduto alla perquisizione del veicolo che, però, ha dato esito negativo.

Accompagnati presso gli uffici della Questura per le attività di rito, i poliziotti hanno sanzionato amministrativamente il 26enne per possesso di sostanza stupefacente, ai sensi dell’art. 75 del D.P.R. 309/90. La droga, invece, è stata sottoposta a sequestro.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*