Augura la morte a Vittorio Sgarbi, ristoratore di Gualdo Cattaneo si difende

 
Chiama o scrivi in redazione


Augura la morte a Vittorio Sgarbi, ristoratore di Gualdo Cattaneo si difende

«Muoiono tante persone innocenti e tu Vittorio Sgarbi nn ti chiama il signore sei un essere inutile strilli x che cosa fallito quando starai male in ospedale non ti cagera più nessuno nullita feccia umana». Questo sarebbe il post incriminato. Scritto così, pieno di errori e senza punteggiatura. Un ristoratore di Gualdo Cattaneo (omettiamo volutamente il nome) avrebbe augurato la morte al critico d’arte scrivendo un post su Facebook.

Vittorio Sgarbi ha ripreso il post commentandolo, accompagnato dallo screenshot del profilo Facebook del ristoratore: «Queste cose così carine me le scrive tale xxxx che, se le informazioni del profilo sono vere, pare abbia studiato “comunicazione e mass media” presso l”Università “La Sapienza”. Davvero un grande comunicatore!» scrive il critico d’arte, aggiungendo l’hashtag “odiatori”.

Ma il ristoratore si difende: “Non sono stato io a scrivere quel commento, hanno violato il mio profilo. Non farei mai una cosa del genere”. 

Il ristoratore ha affermato anche di voler sporgere denuncia. Non è escluso che Vittorio Sgarbi faccia una querela.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*