Altri nove morti per il Covid in Umbria, focolaio all’ospedale di Castiglione

 
Chiama o scrivi in redazione


Altri nove morti per il Covid in Umbria nell'ultimo giorno

Altri nove morti per il Covid in Umbria, focolaio all’ospedale di Castiglione

Altri nove morti per il Covid in Umbria nell’ultimo giorno, 723 dall’inizio della pandemia, secondo quanto riporta il sito della Regione. I nuovi positivi accertati sono stati 286 e i guariti 161, con gli attualmente positivi ora 4.721, 116 più di ieri. Nell’ultimo giorno sono stati analizzati 3.332 tamponi, 560.286, con un tasso di positività in crescita all’8,5 per cento rispetto al 7,7 di ieri. I ricoverati in ospedale sono 332, tre in più di ieri, mentre rimane stabile a 46 il dato di quelli nelle terapie intensive. L’Umbria sembra tornata indietro di un mese.

© Protetto da Copyright DMCA

Dopo i focolai familiari di Magione, ieri 13 positivi all’ospedale di Castiglione del lago, tra degenti e operatori, a seguito dello screening partito dopo le dimissioni di un paziente da Medicina generale. Si è proceduto all’isolamento dei pazienti, alla sanificazione dei locali ed al successivo trasferimento dei pazienti positivi (tutti asintomatici) verso altre strutture regionali in relazione alle condizioni cliniche e ai bisogni assistenziali fanno sapere dalla Usl Umbria 1. Questa operazione, che si concluderà in serata, è stata portata avanti insieme alla Centrale operativa regionale Covid-19 e con i responsabili ed il personale dei servizi coinvolti (Pronto soccorso/118, Medicina, Neurologia, Anestesiologia).

Sono stati predisposti con la supervisione del Servizio di Sicurezza Aziendale, percorsi assistenziali ad hoc, atti a garantire la sorveglianza di pazienti ed operatori e pianificata l’attività di controllo e monitoraggio nel breve periodo. Ad oggi, sono stati già eseguiti oltre 100 tamponi ma la sorveglianza su pazienti ed operatori proseguirà sistematicamente con il supporto del servizio di Laboratorio dell’ospedale di Castiglione del Lago e della Microbiologia dell’Azienda Ospedaliera di Perugia.

Sempre a Castiglione del Lago – così come comunicato dal sindaco Matteo Burico in un video messaggio –  il comune lacustre piange la scomparsa di una concittadina, tra i nove decessi segnalati ieri, tra questi anche pazienti di di Città di Castello, Foligno, Giove, Magione, Piegaro, Terni, Todi e uo da fuori regione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*