Agenas, terapie intensive oltre soglia critica del 30 per cento, Umbria è al 49

 
Chiama o scrivi in redazione


Entro tre giorni 127 posti di Terapia Intensiva, lo ha detto la presidente Tesei

Agenas, terapie intensive oltre soglia critica del 30 per cento, Umbria è al 49

A livello nazionale è stata superata la soglia del 31% dei posti di terapia intensiva occupati da pazienti Covid e ben 9 regioni superano la soglia del 30% definita ”critica”: Campania (44%), Liguria (31%), Lombardia (45%), Marche e Piemonte (37%), Bolzano (51%), Toscana (41%), Umbria (49%), Valle d’Aosta (65%). A sintetizzare il quadro è una rielaborazione dei dati della Protezione Civile aggiornati al 3 novembre, realizzata dall’Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali (Agenas) e pubblicata in una nuova sezione del portale dedicata al monitoraggio. Per i ricoveri in reparto si sfiora il limite del 40%, arrivando a quota 39.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*