STABILI LE CONDIZIONI DELL’ACCOLTELLATO

COLTELLATEnellaNOTTEgrande2(UJ.com3.0) PERUGIA - Sono stabili le condizioni del capostazione delle ferroviere dello stato, ferito ieri notte da lucani nord africani nel corso di un raid che ha avuto conseguenze per l' uomo di 52 anni, rimasto ferito al petto da una lama o da una bottiglia spezzata.Il ferito, soccorso dagli operatori del 118 e trasportato in Ospedale  Perugia, ora si trova ricoverato nella S.C. Di Chirurgia Toracica diretta dal  prof. Paolo Puma.I sanitari hanno accertato che non sono stati lesionati organi vitali,ma si e' reso necessario il ricovero ospedaliero sia per usurare la ferita da arma da taglio, lunga circa 10 centimetri che scagionare possibili infezioni.I sanitari non di sono ancora pronunciati sulla ipotesi delle dimissioni essendo ancora in atto una terapia antibiotica.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*