Dopo la vittoria a Spello Il Vangelo Secondo Mattei approda a Perugia

Capolavoro di interpretazione di un impagabile Flavio Bucci

Dopo la vittoria a Spello Il Vangelo Secondo Mattei approda a Perugia

Dopo la vittoria al Festival del Cinema di Spello, dove Il Vangelo Secondo Mattei si è aggiudicato il premio come Miglior Montatore andato a Francesco De Matteis, il film esilarante ed   di Antonio Andrisani e Pascal Zullino approda a Perugia il 5 marzo presso ilNuovo Cinema Méliès alle ore 21,00. Presenti in sala i registi Andrisani e Zullino. Il film che ha avuto la capacità di riportare al grande schermo, da impagabile protagonista, un superbo e unico Flavio Bucci è ora riconosciuto come film D’Essai. Per info e aggiornamenti il sito di mOOviOOle.

Il film, distribuito da mOOviOOle, è l’opera prima di Antonio Andrisani e Pascal Zullino, un film esilarante ed ironicamente drammatico che mette insieme, con un tocco lieve ma mai superficiale, ecologia, grande storia del cinema e l’energia dirompente della grande commedia all’italiana. E lo fa forte della strepitosa interpretazione diFlavio Bucci, volto denso di umanità e fragilità.

Il film è la storia di un uomo, Franco, magistralmente interpretato dal grande Flavio Bucci, e del suo sogno, da sempre castrato dalle più tradizionali esigenze economiche di famiglia, di diventare un grande attore e anche della sua scelta di denunciare l’indenunciabile. Lo scenario è quello ironico e grottesco della storia di un cinico regista e del suo assistente che ritornano in Basilicata, loro terra d’origine, in cerca di riscatto cavalcando il dissenso sulle estrazioni petrolifere per mettere su uno sgangherato film d’inchiesta dal titolo Il Vangelo secondo Mattei, una rivisitazione in chiave ambientalista del capolavoro cinematografico  Il Vangelo secondo Matteo di Pier Paolo Pasolini.

I due, spinti da ragioni di “marketing” più che estetiche, scelgono come protagonista, appunto, Franco, un anziano materano oramai settantenne che da ragazzino aveva partecipato come comparsa nel film di Pasolini. Per Franco, che dovrà interpretare nientemeno che il ruolo di Gesù, questa è la tanto attesa occasione del riscatto. Ma il tema scottante trattato dal loro film, il petrolio, ed il rapporto con la terra cominciano a dare fastidio a qualcuno..

Commenta per primo

Rispondi