Film, tenerAmente, venerdì al Frontone, Perugia sul grande schermo

Film, tenerAmente, venerdì al Frontone, Perugia sul grande schermo

Film, tenerAmente, venerdì al Frontone, Perugia sul grande schermo

La città attende con trepidazione la prima proiezione di tenerAmente – la politica nel panico, nuovo film made in Perugia che venerdì 14 giugno verrà presentato in anteprima al cinema Frontone di Perugia. L’evento si aprirà alle 19.00 con un aperitivo e il concerto dei bergamaschi Jingles in Trouble, autori di buona parte della colonna sonora.

Alle 20.00 è previsto un collegamento in diretta con Radio Primantenna, che intervisterà i due registi Alessio Ortica e Roberto Goracci prima di chiamare sul palco alcuni degli attori per svelare il “dietro le quinte” della produzione di tenerAmente. La proiezione è prevista per le 21.30, seguirà un confronto tra autori e pubblico per poi lasciare spazio a un party con brindisi e musica dal vivo.

Il lungometraggio ruota intorno al personaggio dell’assessore Troiani, che decide di candidarsi al Senato per poter sostenere ancor meglio la comunità che rappresenta. In parallelo si narra la storia di un trentacinquenne che torna a Perugia, sua città natale, dopo un lungo periodo d’assenza; quest’ultimo è alle prese con una profonda mancanza di serenità legata ad esperienze precedenti, che hanno forti ripercussioni sulle persone che si trova accanto. I destini dei due finiranno per incrociarsi, dando luogo a conseguenze difficilmente immaginabili. Temi come l’amicizia, l’amore, la considerazione di sé, l’attenzione verso i bisogni altrui, si mescolano e vengono filtrati attraverso una lente originale e coinvolgente, dando origine a un film drammatico che sfocia nel “giallo”.

«tenerAmente – la politica nel panico è un gioco di parole che vuole rimandare a tante cose – spiegano gli autori – ovvero a “teneramente” si associa il “tenere a mente” ma anche l’idea di una “mente tenera”. Tutto questo ha una rispondenza nelle immagini che abbiamo girato». Un film realizzato in maniera amatoriale dove gli attori sono un eterogeneo gruppo di persone che vivono o lavorano a Perugia e dintorni. Anche tutte le maestranze, rigorosamente volontari, sono perugine e lo stesso vale per le location utilizzate.

Un progetto impegnativo che è stato possibile realizzare grazie al sostegno di tante realtà del territorio, che lo hanno sostenuto fin qui: Area Software, Bar Agorà, Bar Trasimeno (Torricella), Bonciarelli Coffee System, Conad Santa Lucia, DHL Perugia, Dj Lounge Cafè, Il Nostrano, Il Poeta Contadino, Kai Zen Life, Lineaverde abbigliamento, Little Sicily, Nel consulenze, Pizzeria Manzoni, Ristorante Pizzeria Maghera, Studio legale Mattii, Studium arredamenti, Tabaccheria Occhi blu e Tommi Bar. Tanti partner che hanno deciso di offrire sconti e omaggi a chi acquisterà il biglietto per la proiezione di venerdì, dando la possibilità al pubblico di approfittarne nelle settimane successive. 

La serata del 14 giugno prevede un biglietto d’ingresso per la proiezione di 5€ (dalle 21.00) mentre con 10€ si avrà anche la possibilità di fare l’aperitivo al ristoro del Frontone, ascoltando il concerto dei Jingles in Trouble (a partire dalle 19.00). Maggiori informazioni ai numeri 075.5732208 e 075.44877 o scrivendo a habemusfilm@gmail.com.

La rassegna stampa

Commenta per primo

Rispondi