Spoleto, concorso “Genius Loci”

Il “Concorso Genius Loci”, arrivato alla sua terza edizione, è un censimento dei talenti presenti nel territorio per conoscere e valorizzare le diverse risorse creative ed artistiche della città. L’amministrazione comunale di Spoleto riapre i termini di scadenza del bando di partecipazione al “Concorso Genius Loci”. Un’iniziativa che concentra ogni anno l’attenzione su diversi settori dell’attività artistica, cercando di <b>trasformare</b> in patrimonio collettivo abilità e vocazioni individuali. Scopo ultimo è la costruzione di un tessuto culturale vivo e radicato nel territorio, che sia capace di esprimere i valori intrinseci, l’identità particolare di Spoleto. Le domande devono essere presentate entro il 15 luglio 2008. Gli interessati possono contattare la Direzione Cultura e Turismo, Palazzetto Ancajani, 7 – 06049 Spoleto. tel 0743- 238932/238936/238935 - fax 0743/238941 Gli argomenti in concorso sono letteratura articolata in poesia o narrativa in lingua italiana (almeno 10 poesie o tre racconti) o poesia o narrativa in vernacolo (almeno 10 poesie o tre racconti; Teatro: scrittura e/o recitazione (monologhi o testi a due/tre personaggi); Sceneggiatura: script di corti cinematografici o tv movies (durata massima 20 minuti); Musica: produzione o semplice esecuzione (per strumento o voce solista con o senza accompagnamento al pianoforte); Danza: coreografia ed esecuzione (per danzatore solista o passo a due); Arti visive: pittura o video; Artigianato Artistico: in legno, pietra, ferro battuto, carta, ricamo, tessuto a mano, bigiotteria, cappelleria, costumi, ecc; Arte Culinaria: presentazione di ricette inedite su tema proposto dalla giuria. Possono partecipare all’iniziativa tutti coloro che, alla pubblicazione del bando, abbiano compiuto il sedicesimo anno di età e siano residenti e/o operanti nel Comune di Spoleto. I partecipanti dovranno inviare insieme alla documentazione che più riterranno idonea alla illustrazione del proprio lavoro, un breve curriculum vitae specificando la forma artistica o sezione a cui intendono iscriversi. La partecipazione è possibile per una sola delle forme artistiche previste nel bando. Coloro che risultino premiati in una edizione del concorso non possono partecipare alla stessa sezione nei due anni seguenti; i lavori presentati non devono essere anteriori alla data del 01/01/2005.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*