Podismo, marcia dell'Agosto Annifano

(dal G. Umbria) ANNIFO DI FOLIGNO – Primo successo Annifano per il marocchino Abderrahim Massous della Peter Pan Bevagna, bis per la perugina Maria Cristina Draoli dell’Ap Pontefelcino. Sono loro i vincitori della 24esima edizione della “Marcia dell’Agosto Annifano”, gara podisitca nazionale disputata sabato scorso, nel pomeriggio, ad Annifo di Foligno.<br />Il marocchino ha tagliato il traguardo, con oltre 2’ di distacco, il perugino Calduio Braganti della Podistica Lama. Ha chiuso il podio il ternano Domenico Liberti della Runners Sangemini.<br />Dopo il successo della scorsa edizione, in campo femminile, si è imposta di nuovo Maria Cristina Draoli. Dietro di lei è arrivata, dopo 2’55”, la milanese Giovanna Fiorani mentre si è classificata al terzo poso, dopo oltre 6’ dalla vincitrice, la perugina Carla Maculan del Circolo Dipendenti Perugina. <br />Oltre un centinaio sono stati i partenti, suddivisi nelle varie categorie. Il percorso, lungo 9,6 km e con partenza in salita dal centro di Annifo, ha toccato la frazione di Collecroce per poi proseguire sulla strada del Piano e terminare ad Annifo con gli ultimi 500 mt di salita impegnativa. <br />Organizzazione curata dalla pro loco di Annifo con la collaborazione tecnica della podistica Winner Foligno. Premi in natura, consistenti in prodotti locali (lenticchie, patate e formaggi), per i primi classificati.<br />Presente alle premiazioni il presidente onorario della Pro Loco locale, Oreste Pescetelli.<br />CLASSIFICA MASCHILE ASSOLUTI: 1) Abderrahim Massous (Peter Pan Bevagna), 2) Claudio Braganti (Podistica Lama Pg), 3) Domenico Liberti (Runners Sangemini), 4) Gabriele Licata (Gubbio Runners), 5) Adriano Marinangeli (Cva Trevi), 6) Stefano Renzetti (Palestra G.Point), 7) Flavio Panfili (Aspa Bastia), 8) Danilo Pascucci (Asal Foligno), 9) Francesco Rallo (Avis Pg), 10) Roberto Pallotta (Winner Foligno), 11) Mauro Bazzucchi (Aspa Bastia), 12) Simone Sforna (Winner Foligno), 13) Sylva Zampolini (Asal Foligno), 14) Marco Girelli (Aspa Bastia), 15) Raffaele Proietti Placidi (Libertas Triathlon Terni), 16) Riccardo Pardini (Ap Pontefelcino), 17) Giuseppe Iaiani (Cus Camerino), 18) Luigi De Bonis (Winner Foligno), 19) Giuseppe Pierini (Podistica Lama), 20) Gaetano Ballestreros (Taino Gualdo Tadino), 21) Lucio Floridi (Cva Trevi), 22) Roberto Polticchia (Aspa Bastia), 23) Thierry Champoussin (Podistica Lama), 24) Mirko Rossi (Winner Foligno), 25) Andrea Betti (idem), 26) Nadio Procacci (Podistica Lama), 27) Massimo Pellizzardi (Gubbio Runners), 28) Enzo Pizzoni (Winner Foligno), 29) Pier Luigi Ciaccio (Cdp-T&amp;Rb Group Pg), 30) Marco Cesarini (Cva Trevi), 31) Urbano Rigoletti (idem), 32) Andrea Natalini (Avis Pg), 33) Bruno Baglivo (idem), 34) Giuliano Barchiesi (Podistica Valtenna), 35) Italo tognoloni (Avis Pg), 36) Giuseppe Falici (2S Uisp Spoleto), 37) Bruno Guercini (Volumnia Sericap Pg), 38) Gianni Gagliesi (Avis Pg), 39) Pasquale Pasquetti (Gardenia Pg), 40) Bruno Manzetti (Cva Trevi), 41) Maurizio Mastrini (Winner Foligno), 42) Marco Saporiti (Lino Spagnoli Pg), 43) Cesario Micanti (Cva Trevi), 44) Sandro Scalabrini (Gs Bancari Romani), 45) Angelo Zuddas (Cva Trevi).<br />CLASSIFICA FEMMINILE ASSOLUTE: 1) Maria Cristina Draoli (Ap Pontefelcino), 2) Giovanna Fiorani (Cinisello Mi), 3) Carla Maculan (Cdp-T&amp;Rb Group Pg), 4) Silvia Santioni (Aspa Bastia), 5) Marcella Spaccini (Avis Pg), 6) Lydie Anastasi (Taino Gualdo Tadino), 7) Barbara Cattaneo (Cd Perugina), 8) Assunta Pirocco (Winner Foligno), 9) Mara Minelli (Gubbio Runners), 10) Valentina Bernabei (Podistica Lama), 11) Maria Rita Cavalaglio (Cdp-T&amp;Rb Group Pg), 12) Ester Rossi (idem), 13) Giuseppina Misuraca (idem), 14) Francesca Gambelunghe (idem).<br />VINCITORI DI CATEGORIA – Amatori: Domenica Liberti (Runners Sangemini). Sm-35: Gabriele Licata (Gubbio Runners). Sm-40: Claudio Braganti (Podistica Lama Pg). Sm-45: Danilo Pascucci (Asal Foligno): Sm-50: Adriano Marinangeli (Cva Trevi). Sm-55: Lucio Floridi (Cva Trevi). Sm-60: Enzo Pizzoni (Winner Foligno). Sm-65: Bruno Manzetti (Cva Trevi).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*