Nodo/Nodino a Collestrada, riunione con tanta gente a Ponte San Giovanni

L'assemblea pubblica che aveva lo scopo di informare la cittadinanza della inutilità dell'opera

Nodo/Nodino a Collestrada, riunione con tanta gente a Ponte San Giovanni

Si è svolta nella serata di ieri,19 novembre, al Cva di Ponte San Giovanni, l’assemblea pubblica Sciogliamo il nodo, alla presenza ( al tavolo dell’assemblea ) della Presidente del Comitato “Salviamo Collestrada” Simonetta Cianetti; del Vice Presidente del Coordinamento “Sciogliamo il Nodo” e moderatore dell’assemblea Pietro Floris; dell’Architetto Luigi Fressoia; dell’Ingegner Alessandro Severi, Consulente del Comitato “Salviamo Collestrada”; del delegato Fai Umbria Raoul Segatori; del Presidente della Consulta dei Rioni e delle Associazioni Gianfranco Mincigrucci, Presente tra il pubblico l’Avv. Francesca Canalicchi del Comitato “Salviamo Collestrada“.
Simonetta Cianetti
Pres. Comitato Salviamo Collestrada

L’assemblea pubblica che aveva lo scopo di informare la cittadinanza della inutilità dell’opera Nodo/Nodino per la risoluzione del problema del traffico che attanaglia il tratto Collestrada-Ponte San Giovanni, è stata partecipata e numerosa.

Sciogliamo il nodo

Quello che chiediamo a gran voce è che anche la politica faccia l’interesse dei cittadini, preoccupandosi di trovare la soluzione immediata con la costruzione della doppia rampa a Ponte San Giovanni sia in salita che in discesa da Perugia e che dia il via ad un reale progetto di efficientamento del trasporto pubblico, soprattutto tramviario, per alleggerire il traffico dei pendolari e spendendo bene in maniera lungimirante le risorse economiche che sono a disposizione.


Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*