La Budapest Festival Orchestra apre il Due Mondi di Spoleto 📸 FOTO

 
Chiama o scrivi in redazione




La Budapest Festival Orchestra apre il Due Mondi di Spoleto

Il concerto ha fatto il tutto esaurito raggiungendo la piena capienza della Piazza Duomo stabilita dalle norme di distanziamento. E’ così, con la Budapest Festival Orchestra diretta da Ivàn Fischer e la soprano Laura Mancini, si è aperti ieri sera il 64° Festival dei Due Mondi di Spoleto. Un festival sotto la gestione del nuovo direttore artistico Monique Veaute. Il pubblico sistemato nell’area in modo tale da rispettare tutte le norme anti-Covid. I musicisti dell’orchestra hanno eseguito melodie di inizio Novecento.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*