Il programma di “interramento”, sotto le nuove pavimentazioni, di tutti i cavi

Il Sindaco Claudio Ricci e la Giunta Comunale continuano, anche in questi “giorni estivi”, a svolgere un “ampio lavoro approvando opere, iniziative e progetti sociali”.<br />Tra questi si segnala, per circa 270.000 Euro (Relatore Giorgio Bartolini) il programma di “interramento”, sotto le nuove pavimentazioni, di tutti i cavi, Telecom ed Enel, nelle zone di Assisi Centro Storico (settori 1 e 2 già ripavimentati), Armenzano, Rocca S. Angelo e Sterpeto (ma si sta procedendo anche in altri luoghi come al Castello di Palazzo). E’ da ricordare che, dal 2000, sono in corso “opere storiche” per ripavimentare, con pietre e mattoni (rifacendo anche le reti tecniche) tutto il Centro Storico di Assisi con un programma di oltre 25 Milioni di Euro (di cui 17 già realizzati, primo e secondo stralcio, e il terzo settore da comunicare nei prossimi mesi).<br />Interrare i cavi e, quindi, concludere le finiture, è un’opera di grande qualificazione in quanto le facciate di edifici e beni culturali verranno “liberati” da ogni “oggetto estraneo”, mostrandosi nella loro migliore aspetto architettonico. Inoltre a breve, ricorda il Sindaco di Assisi Claudio Ricci, verrà insellata anche la rete WF per “Internet veloce senza fili”.<br />La Giunta ha anche approvato la “presa in carico” delle “infrastrutture primarie di urbanizzazione” relative all’area “PEEP 2”, nella zona Est di Assisi. Si tratta di una approvazione importante che “chiarisce la situazione, di opere e proprietà, della zona” avviando la fase di ulteriore riqualificazione da parte del Comune.<br />Da ricordare anche il programma di interventi (Relatore Moreno Massucci), per servizi e sostegni ai disabili, pari a circa 140.000 Euro, a conferma di come il Comune sia attento al sociale (secondo in Umbria per investimenti sul sociale).<br />Il Sindaco Claudio Ricci, nella prospettiva del ferragosto, ha ringraziato Assessori, Consiglieri e il Personale del Comune per il “grande lavoro che stanno svolgendo in ogni settore” dimostrando sempre “impegno e dedizione al servizio dei cittadini”.   

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*