A Pian di Massiano sono tornati i banchi degli ambulanti

A Pian di Massiano sono tornati i banchi degli ambulanti

A Pian di Massiano sono tornati i banchi degli ambulanti

Gli ambulanti del mercato di Pian di Massiano sabato sono tornati al lavoro, dopo lo stop causato dalla riorganizzazione dell’area,  attualmente occupata dal drive trough per i tamponi Covid. L’amministrazione per cercare di risolvere il problema ha assegnato agli operatori il lato del piazzale di solito occupato dal Lunapark. Si tratta sempre di una soluzione temporanea con la speranza di veder scendere i contagi.


Fonte: Corriere dell’Umbria
Sabrina Busiri Vici


“Il giro di affari è diminuito del 25% rispetto al gennaio pre Covid. La gente c’è ma gli acquisti sono minori e comunque meno costosi”, è quanto dice Mauro Fortini, presidente di Fiva Umbria Confcommercio, l’associazione regionale dei venditori ambulanti, rispondendo alle domande del Corriere dell’Umbria.

Nel mercato settimanale si possono trovare bancarelle di abbigliamento, oggetti per la casa, artigianato, merceria, bigiotteria e biancheria intima. Non manca la verdura e frutta fresca e la gastronomia. In tempi di saldi molti banchi fanno offerte speciali a un euro e addirittura c’è chi arriva tutto a 50 centesimi.

“Un sistema economico che sta soffrendo – ritiene il presidente di Fiva -. I clienti sono principalmente anziani o giovanissimi, manca la fascia media”. Un modo per reagisce alla crisi e ai problemi causati dalla pandemia è stato quello di applicare l’abbassamento della qualità per offrire prezzi più abbordabili.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*