Palio del Cupolone, la festa è resiliente, eventi “in presenza” e anche online

 
Chiama o scrivi in redazione


Palio del Cupolone, la festa è resiliente, eventi "in presenza" e anche online

Palio del Cupolone, la festa è resiliente, eventi “in presenza” e anche online

Il Palio del Cupolone 2020 è slittato al prossimo anno. E’ slittato come altre nel territorio, a causa della pandemia da Coronavirus. L’Ente, però, punta a mantenere vivo lo spirito della festa con altri eventi, iniziative ‘in presenza’, nel segno del distanziamento sociale, e anche online.

Le iniziative sono messe in campo dal comitato organizzatore, con il presidente Moreno Massucci, insieme a Pietro Tosti, Silvia Cappucci, Marco Carloni, Gianfranco Martorelli, Eraldo Martelli, Moreno Piampiano, Alessandro Siragusa e Giovanni Granato, insieme ai Capitani dei tre Rioni, Cristina Bastianini (del Campo), Eleonora Strada (Ponte Rosso) e Corrado Cannelli (Fornaci).

La pagina Facebook della manifestazione inoltre (https://www.facebook.com/entepaliojangeli800/) proporrà momenti per ricordare quanto fatto in questi anni di Palio. La kermesse propone una rievocazione storica dell’Ottocento, con i tre i Rioni che si contendono il Palio del Cupolone: Fornaci, Ponterosso e del Campo.

Maurilio Breccolenti, attore che vanta un ricco curriculum nel mondo del teatro, è il nuovo direttore artistico della Festa.

Ente e Rioni, nel corso della settimana, hanno illuminato il Palazzo del Capitano del Perdono con i tre colori dei Rioni, giallo (Fornaci), rosso (Ponte Rosso) e blu (Del Campo).

La benedizione dei vessilli dell’Ente sarà domenica 6 giugno nella Basilica Papale di Santa Maria degli Angeli.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*