SETTEMBRE, SUONA LA CAMPANELLA ANCHE NELLA REPUBBLICA DI FRIGOLANDIA: AL VIA IL CORSO DI ACQUERELLO

La locandina del Corso di Acquerello(umbriajournal.com) GIANO DELL’UMBRIA – Settembre, si torna sui banchi di scuola anche nella Repubblica di Frigolandia. I suggestivi spazi alle porte del borgo medievale di Giano dell’Umbria (Pg) – vero e proprio laboratorio permanente di confronto artistico e culturale – ospiteranno da venerdì 27 a domenica 29 settembre il nuovo Corso di Acquerello a cura di Massimo Boccardini, Maila Navarra e Vincenzo Sparagna, rispettivamente art director, disegnatore e direttore di Frigidaire e Il Nuovo Male. Il Corso di Acquerello – che nasce anche sull’entusiasmo di quello dedicato all’incisione su linoleum dello scorso luglio – è rivolto a chiunque voglia conoscere o perfezionare questa affascinante tecnica pittorica. Dalla scelta del soggetto alla composizione, dallo studio dei colori alla preparazione delle tinte, dalle armonie degli accostamenti alle trasparenze proprie della pittura ad acquarello, le lezioni guideranno i partecipanti alla scoperta dei vari procedimenti necessari per arrivare dall’idea all’immagine definitiva. Il tutto, nello splendido scenario naturale della Repubblica di Frigolandia, sede delle redazioni di Frigidaire e Il Nuovo Male, e del MAM (Museo dell’Arte Maivista con le opere di tutti gli autori più importanti della storia di Frigidaire), luogo ideale per creare immagini di fantasia, illustrazioni, vignette, fumetti, ritratti e per trarre ispirazione dai bei paesaggi umbri durante le lezioni all’aperto. Alcune delle immagini prodotte dagli allievi durante il corso di acquerello saranno pubblicate anche sui prossimi numeri di Frigidaire o Il Nuovo Male.

Il costo “popolare” del corso – che comprende anche i materiali, il vitto e l’alloggio – è di 140 euro. Per saperne di più www.frigolandia.eu

Email frigilandia@gmail.com o tel 0742 90570 – 334 2657183

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*