Perugia 1416 le spoglie di Braccio, gli atleti Sant’Angelo e dama San Pietro

Perugia 1416 le spoglie di Braccio, gli atleti Sant'Angelo e dama San Pietro

Perugia 1416 le spoglie di Braccio, gli atleti Sant’Angelo e dama San Pietro

Quello in arrivo è un weekend denso di appuntamenti per l’associazione Perugia 1416, alle prese dietro le quinte con un incessante lavoro di organizzazione in vista della rievocazione di giugno (dal 14 al 16). Un impegno serrato e costante portato avanti insieme ai cinque Magnifici Rioni della città, che saldamente procedono settimanalmente, anche con il supporto del coordinatore artistico della manifestazione, Stefano Venarucci, nella pianificazione e nell’allestimento delle tantissime iniziative in avvicinamento alla manifestazione.

Andando per ordine cronologico, questi gli appuntamenti in programma. I cinque Magnifici Rioni parteciperanno all’iniziativa Ateneo al centro, l’open day dell’Università di Perugia organizzato per il 12-13 aprile. All’interno della Rocca Paolina i figuranti saranno testimoni della storia della città, divulgando arte, cultura e mestieri del proprio territorio, anche distribuendo materiale informativo.

Sempre il 12, il Rione di Porta Sant’Angelo presenterà, alle 20, al ristorante Valentino, gli atleti che scenderanno in campo per le sfide che si terranno durante la rievocazione di Perugia 1416.

Sabato 13, doppio appuntamento: la mattina, alle 10.30, anche Perugia 1416 sarà ad Amelia per la firma dell’atto costitutivo dell’Associazione umbra rievocazioni storiche, la nuova organizzazione che già annovera l’adesione di oltre 30 realtà, tra città e borghi della regione, ideata per migliorare la progettualità degli eventi.

Alla cerimonia saranno presenti i presidenti delle realtà aderenti vestiti con il costume storico ed accompagnati dai loro gonfaloni, oltre ai sindaci delle rispettive città in fascia tricolore.

Nel pomeriggio, una delegazione di Perugia 1416 (con i priori e i gonfaloni dei cinque rioni) sarà a Montone, dove, in occasione dell’inaugurazione degli eventi dedicati a Braccio Fortebracci, si terrà, alle 17, la consegna della spoglie del condottiero da parte della città di Perugia, un evento con tanto di corteo in abiti medievali per le vie del borgo.

Per la prima volta, dopo secoli, l’urna contenente i resti ossei di Braccio (attualmente collocata nella sacrestia del convento della chiesa di San Francesco a Perugia), sarà ospitata, dal 13 aprile al 2 giugno, insieme ad altre opere nel Museo di San Francesco, a Montone. Domenica 14, alla Sala Fondazione Sant’Anna, si terrà l’elezione della prima dama del Magnifico Rione di San Pietro.

Commenta per primo

Rispondi